• Il Servizio di prestazioni economiche per entrambi i settori manterrà l'attuale approccio “educativo” e di stimolo verso l'autonomia delle persone, privilegiando modalità di accesso facilitate ai servizi piuttosto che contribuzioni generiche
  • Superamento delle situazioni di più forte disagio, garantendo ai meno abbienti i servizi gratuitamente, nell'ambito di un percorso di recupero condiviso con gli interessati. Interventi mirati a superare la dispersione scolastica
  • Continueremo nella gestione dei servizi, ove possibile, in collaborazione col Terzo Settore (volontariato e associazioni) per individuare percorsi di risposta concreta ai bisogni sociali ed educativi della Comunità. Diventa realtà il progetto della ”Casa delle associazioni” localizzata presso lo Sporting, in locali opportunamente attrezzati, che sarà affiancata all'apertura di un bar così da garantire anche uno stabile presidio al parco pubblico
  • Mantenimento della positiva esperienza del Piedibus
  • Prosieguo dei progetti di collaborazione in atto con le Istituzioni Scolastiche del territorio su elementi di educazione ad una cittadinanza consapevole ed attiva (Costituzione, legalità, giustizia, solidarietà, ma anche tutela della salute e dell'ambiente
  • Massima attenzione e supporto, anche economico, alle richieste formative provenienti dalla scuola
  • Progettazione condivisa fra la Casa di Riposo e l'ufficio servizi sociali allo scopo di incrementare la gamma e la qualità dei servizi offerti alla Comunità
  • Progettazione condivisa con Senior Club per la gestione dei servizi a favore della Terza Età
  • Continuiamo nel percorso formativo e di prevenzione del disagio giovanile già iniziato anche in collaborazione con le Parrocchie e con le Scuole per la prevenzione dei fenomeni di disagio sociale, bullismo ed abuso. Adesione al progetto Legami Leali in rete con Enti sovraccomunali per il contrasto alla microcriminalità
  • Contrasto alla dipendenza dal gioco. Sono già in corso Interventi di controllo che continueranno sul territorio. Prevediamo anche incentivi all'abbandono delle slot machine a favore degli esercenti
  • Aggiornamento e formazione degli operatori titolati a gestire i defibrillatori di cui abbiamo dotato scuole e palestre
  • Amplieremo il sistema di telecamere attualmente vigente (che comprende n. 38 telecamere) nei parchi pubblici e aree attualmente non servite
  • Piano della salute: conferenze a tema su stile di vita e buone pratiche nel settore dell'alimentazione e della prevenzione di patologie quali diabete, obesità, ecc
  • Commissione di giovani per coinvolgere e proporre attività dai 15 ai 20 anni (con figure referenti)
  • Studio di un progetto per il superamento delle barriere architettoniche sul territorio comunale con il cronoprogramma per la sua realizzazione
  • Creazione di un portale che, attraverso un unico ingresso, metta in comunicazione le varie realtà territoriali che operano in collaborazione col Comune e siano particolarmente significative per l'intera Comunità (asili, scuole, casa di riposo, ecc)
  • Revisione del funzionamento delle Commissioni Comunali
  • Nomina dei rappresentanti di Frazione anche per Maderno e per Toscolano
  • Incontri con le frazioni per spiegare l'attività eseguita e condividere quella futura